VILLALBA DI GUIDONIA

Villalba è una  frazione valliva del  comune di Guidonia Montecelio, situata nel settore orientale (ad est) della  città metropolitana di Roma Capitale. Il paese è situato a pochi chilometri ad ovest della cittadina di  Tivoli  e a circa 24 km da Roma.

guidonia-chiesa-addolorataSi trova in una zona ricca di giacimenti di travertino e le prime abitazioni sorsero lungo la via delle Cave, che si dipartiva dalla via Tiburtina verso nord, destinata al trasporto dei blocchi dalle cave. In precedenza nell’area sorgevano solo casali e masserie agricole,abitate inizialmente da poche famiglie tra cui la famiglia Galante proveniente da Castellammare del Golfo in Sicilia, che lottizzando i terreni di sua proprietà diede un primo impulso allo sviluppo della zona. La zona compresa tra le attuali Via Trento e via Udine si sviluppò grazie alla lottizzazione di terreni effettuata a favore dei reduci della guerra Italo-Turca (1911).

Per quel che riguarda la scelta del nome in una riunione consigliare del 1950 fu deciso il cambio del nome da “Borgata Barozze”, ritenuto antiquato e approssimativo con quello di Villalba, scelta fatta perché ritenuta più adatta alle caratteristiche del territorio e perché nelle vicinanze si trova la sorgente delle acque albule. Alcuni ritengono che il nome sia stato scelto in omaggio all’allora maresciallo comandante il posto di polizia di Villalba, originario appunto di Villalba in Sicilia, ma su questa opinione non ci sono fonti certe.

L’insediamento si sviluppò inizialmente per la presenza dei lavoratori delle cave di travertino, provenienti in gran parte del vicino Abruzzo. Con la crescita dell’abitato l’innesto della via delle Cave sulla via Tiburtina si trasformò nella piazza della Repubblica, da cui si diparte la via principale (corso Italia, già corso della Repubblica).