Murgia: “Onorato di essere il testimonial del Lazio Cup”

Tags: , , ,

Categories: News Lazio Cup,News Premio Maurizio Maestrelli

IMG_5545

La prestigiosa Sala della Giunta Coni al Foro Italico ha fatto, come di consueto, da cornice alla presentazione del 10° torneo internazionale Lazio Cup riservato alla categoria Allievi, organizzato dalla Mondosport Events in collaborazione con il Cassino Calcio . Alessandro Murgia, giovane centrocampista della Lazio, è stato il testimonial della manifestazione.

Al via del torneo Lazio Cup (23-28 maggio) 16 squadre (Nazionale India, Nazionale Albania,B Italia, Lazio, Koper, Nk Istra,Pescara, Caf Canadian, Sampdoria, Latina, Fiorentina Rappresentativa Lega Pro, e le locali Città di Valmontone, Cassino Calcio, Pro Calcio Sora e Valcomino), divise in quattro gironi (Sora, Cassino-Piedimonte, Fiuggi-Valmontone e Casalattico).
La giornalista di Rai Sport Simona Rolandi ha condotto la presentazione, aperta da Giulio Halasz, presidente dei tornei Lazio Cup: “Quest’anno festeggiamo il decennale e sono orgoglioso di avere al via un roster  di primo livello con la novità India, all’esordio assoluto in Italia, che ha scelto la nostra manifestazione in preparazione al mondiale under 17 che ospiterà il prossimo ottobre. Non posso che essere orgoglioso di questa presenza, che segue quella della Cina lo scorso anno e dell’Iran nel lontano 2010. Sono felice di poter affermare che in questi dieci anni, da quando cominciammo nel 2007 con otto squadre tutte italiane,di strada ne abbiamo fatta tanta e le soddisfazioni forse sono state maggiori delle delusioni”.
Ha poi preso la parola Nicandro Rossi, patron del Cassino Calcio, fresco di promozione in serie D: “Siamo onorati di partecipare in prima persona ad un torneo così prestigioso. Metteremo in campo tutte le nostre energie per la perfetta riuscita del torneo che, sono certo, non potrà che far del bene al nostro territorio”. Il sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, dopo aver elogiato Rossi (“lo ringrazio per aver riportato il Cassino in serie D, dopo averlo preso dal baratro, ma questo risultato dovrà essere il punto di partenza e non di arrivo, perchè la Città merita il grande calcio”)  ha avuto parole di elogio per Massimo Halasz ( ” ha creato questo connubio tra la nostra Città e il Lazio Cup).
Poi è stata la volta di, Roberto De Donatis, sindaco di Sora, nell’occasione accompagnato dal consigliere comunale Antonio Farina:”Quando ci è stato prospettato di poter ospitare la manifestazione ci siamo subito  mossi per essere presenti, perchè il torneo rappresenta una grande opportunità non solo per la Città,ma per tutto il territorio. Sora ha grandi tradizioni nel calcio, visto che negli anni passati ha anche disputato l’allora campionato di serie C1 ed allo stadio Tomei hanno giocato i vari Luiso, Giannichedda, che poi  sono i primi nomi che mi vengono in mente. Insomma la nostra ambizione è crescere a livello sportivo, ma anche culturale e turistico”.
Anche il direttore tecnico Giuseppe Materazzi ha sottolineato l’importanza della manifestazione: “Quando un evento arriva al decimo anno è sinonimo di ottima organizzazione e di idee chiare. Massimo e Giulio Halasz vanno solo ringraziati per quanto stanno facendo. Per quanto mi riguarda non posso che essere onorato di essere qui, penso di essere uno dei pochi che ha creduto in questo progetto sin dal primo anno”.
Il testimonial Alessandro Murgia si è dichiarato onorato di essere stato scelto in qualità di testimonial del Lazio Cup: “Si tratta di un torneo importante. Io non vi ho partecipato, a differenza magari dei vari Cataldi e Paganini che mi hanno preceduto. Penso comunque che per un ragazzo poter partecipare ad una rassegna del genere, ricca di squadre estere, sia una esperienza sicuramente formativa. Agli organizzatori non posso che fare un sincero in bocca al lupo”.
Tanti i presenti che hanno voluto presenziare a questa “prima”,tra cui  Monia Maestrelli, Massimo Piscedda, Alessandro Ambrosi, Jacopo Volpi. Nell’occasione sono stati anche presentati il 4° torneo Lazio Cup Junior (1-4 giugno a Fiuggi e Alatri), riservato alla categoria Pulcini e il 1° Lazio Cup Young (15-18 giugno a Fiuggi, Paliano e Alatri), riservato ai Giovanissimi.

PHOTOGALLERY