Lazio Cup Junior: il Napoli è un rullo

Tags: , , , , ,

Categories: news,News Lazio Cup Junior

SITO3

La terza edizione del torneo internazionale Lazio Cup Junior, riservato alla categoria Esordienti, iniziata oggi sui terreni di gioco di Ferentino, Fiuggi e Paliano ha già regalato tantissimi emozioni.

Nel raggruppamento A la Lazio non ha tradito le attese e si è già assicurata l’accesso agli ottavi di finale: i biancocelesti si sono imposti di misura nel primo match di giornata contro l’Area Virtus Ludi Bari e hanno concesso il bis al cospetto dei padroni di casa dell’Atletico Lofra Fiuggi. Nello stesso girone a punteggio pieno anche la Frattese 2000 che domani si giocherà il primo posto nel raggruppamento  proprio con la squadra  capitolina.

Nel gruppo B supremazia assoluta del Napoli: in due partite 19 gol all’attivo e zero reti incassate. Per i partenopei campioni in carica esordio con un roboante 10-0 ai danni dell’Acli Campobasso  prima di rifilare nove reti al San Vincenzo Scafati. L’undici campano, semmai ce ne fosse stato bisogno, conferma così di essere la candidata principe alla vittoria finale. Nello stesso girone a quota sei  punti anche il Centro Calcio Rossonero vittorioso di misura sia contro il San Vincenzo Scafati (1-0) che con l’Acli Campobasso (3-2). Già agli ottavi di finale anche il Frosinone di Maurizio Penna che, nel raggruppamento C, ha vinto le prime due gare della fase eliminatoria. I due successi maturati prima contro il Venafro e poi con la Lupa Roma hanno regalato ai canarini il superamento del turno in anticipo, la terza e ultima partita del girone in programma domani mattina contro l’Asd Pasquale Foggia Academy servirà solo a decretare la prima squadra classificata. I campani, infatti, hanno colto sei punti nelle prime due uscite: all’esordio hanno superato per due a zero la Lupa Roma e poi si sono ripetuti contro il Venafro con un perentorio 5-0.

Girone D, invece, apertissimo ad ogni soluzione: Bombonera  a punteggio pieno dopo le affermazioni contro Calcio Lamezia e Debrecen, a quota 3 punti la compagine calabrese  e gli ungheresi, a secco i ragazzi del San Vincenzo Scafati.  Decisive le sfide in programma domani ai fini del passaggio agli ottavi di finale. Stesso discorso nel raggruppamento E dove comandano i campioni di Slovenia del Dekani Nk: l’undici di mister  Sculac ha superato prima il Tor di Quinto di misura (1-0), poi il Sermoneta con un rotondo 3-0. Una vittoria e una sconfitta, invece, per la squadra romana e per la scuola calcio Luigi Vitale che, con tre punti in cascina, si candidano al passaggio agli ottavi.

Nel gruppo F  infine, la scuola calcio Don Bosco Olevano non si è presentata alle due gare in programma perdendo, quindi, a tavolino. In ragione di questo il Materdei Napoli, già vittorioso contro Tecchiena (9-0) e Alatri (2-0), terminerà il gruppo con il massimo dei punti disponibili.  Le due compagini ciociare, invece, si giocheranno il passaggio del turno  domani  mattina nello scontro diretto.